Biografia

SIGRUN RICHTER,
Liutista, nata a Marburg (Germania), si è specializzata in liuto rinascimentale e barocco. Dopo lo studio della chitarra si è diplomata come Liutista presso la Musikhochschule di Colonia.

SR01Sigrun Richter ha concertato e concerta in tutta Europa sia come solista di Liuto rinascimentale e barocco, Arciliuto e Tiorba sia in veste di basso continuo in molti ensemble. La sua specialità è finora la musica del Seicento. Cosi che accanto a numerose produzioni radiofoniche e CD, sono apparse anche esecuzioni solistiche di musica francese per liuto riprodotta per la prima volta: Les Accords Nouveaux I, Pierre Gaultier, e Les Accords Nouveaux II, Robert Ballard, 1631 e 1638, Tabulature de different autheurs.

Un altro CD dimostra la sua dimestichezza con la musica italiana rinascimentale: Io canterei d'Amor, Dal Canzoniere di Petrarca messo in musica nel Cinquecento.

L'ultima produzione in comune con Gundula Anders, soprano e Hille Perl, Viola da Gamba, è un CD con musica di Sigismondo d'India dal titolo Del Cielo d'Amor.

SR-BL-2-001Dopo aver insegnato Liuto e Stilistica del Seicento per cantanti alla Hochschule für Musik und Theater Saarbrücken (1983 – 2000), Sigrun Richter insegna oggi Liuto e Pratica di Esecuzione Storica al Dr. Hochs Konservatorium, Accademia di Musica di Francoforte sul Meno.

Dal 2003 la Richter dimora anche in Italia a Monterone di Sestino (Arezzo) dove ha fondato la Casa del Liuto, sede del Museo degli strumenti a pizzico antichi e luogo di meeting e Masterclass internazionali del Liuto e della Musica Antica.